Ho avuto la fortuna, grazie ai miei studi umanistici, di sviluppare una particolare sensibilità nei confronti della filosofia, religioni e culture differenti, inoltre, la presenza di vari stranieri nella mia famiglia, mi ha dato la possibilità di coltivare una curiosità innata nei confronti di paesi, tradizioni e lingue straniere. Ho sempre amato l’Asia, fin da quando ero bambina e mentre vivevo a Shanghai, ho conosciuto lo yoga … ho cominciato a praticarlo nel 2006 sotto la guida dei maestri Rob Lucas (Ashtanga Yoga) e Matej Jurenka (Hatha Yoga). La grande passione per questa disciplina mi ha portato, nell’autunno del 2014, a ottenere il diploma di formazione per insegnanti RYS 500 di Yoga Alliance, presso la Ananda Yoga India di Mysore, con il maestro Bharath Shetty. Nell’aprile del 2016 ho conseguito il master Yoga Educational (Federazione Italiana Yoga) l’unico accreditato dal ministero della pubblica istruzione, per l’insegnamento dello Yoga ai bambini. Nell’estate del 2016 sono stata autorizzata da Matthew Sweeney all’insegnamento della sua Moon Sequence e della prima serie dell’Ashtanga Yoga. Sto continuando a seguire il mio maestro Bharath Shetty, grazie a corsi periodici in India.

Sono fermamente convinta che lo yoga, di cui sono appassionata, sia un prezioso compagno di vita, un toccasana per il corpo e soprattutto per la mente. I cambiamenti psicologici che ho percepito in me stessa, mi hanno spinto ad approfondire e così, ho ripreso a studiare, laureandomi quest’anno in psicologia ed iscrivendomi ad un Master in Mindfulness per i contesti clinici.

Lo yoga permette di lavorare su di sé e di ascoltare in profondità la propria psiche e il proprio corpo, spesso, questa condizione di ricettività che si manifesta durante la pratica, consente di capire più distintamente i propri bisogni, le proprie esigenze intime, la propria natura e indica la via più adatta per se stessi…questo, in vari ambiti della vita.

Lo yoga, grazie alle sue posture, gli asana, alle tecniche di controllo del respiro (pranayama) e alla meditazione, ci porta alla scoperta di noi stessi e della nostra vera essenza.

Molti, praticando, realizzano questi cambiamenti e queste esperienze, quindi, perché non provare? 🙂

Lo yoga per me, come per i miei maestri è soprattutto uno strumento terapeutico che consente di coltivare la propria salute fisica e psicologica, il mio intento è quello di trasmettere questa mia passione che si rivela una sorta di garanzia per il nostro benessere.